giovedì 2 giugno 2016

Il FESTIVAL 2016

Inizia il 10 giugno la sesta edizione del Festival!
Sei giornate per sei quartieri coinvolti, con spettacoli, musica e storie nel segno della memoria bella, quella che faremo riemergere dal passato dei luoghi che ci ospitano per contaminare positivamente il nostro presente.





Quartiere San Vitale
Via Rimesse, dal civico 1 al civico 27

10 giugno
ore 20:00 Cena condivisa con gli abitanti

ore 21:30 I.N.F.E.R.N.O. (Invasione Notturna Frivola E Ruggente Non Ostile)
di Teatro Nucleo, con la partecipazione degli abitanti di via Rimesse

La città, così come la conosciamo: fatta di funzionari, massaie, taxisti e poeti ubriaconi. La città con i suoi diabolici compromessi, le sue torbide lusinghe.  Accettarli o rifiutarli? E’ il quesito che tortura il poeta che ognuno di noi porta dentro. Quanto e cosa siamo disposti a perdere pur di mantenere la nostra integrità? A sabotare il ritrovamento del nostro genuino spirito vitale, troviamo figure mitologiche vestite di abiti contemporanei e pilotati da logiche infernali. Ce lo permetteranno mai? Dentro questi dubbi, a cui qualsiasi risposta appare banale, troviamo un Dante alle prese con un improbabile riscatto.

Uno spettacolo itinerante liberamente ispirato ad Inferno di Peter Weiss, a sua volta scritto sulla traccia dell’inferno dantesco.


Quartiere Savena
Borgo di Monte Donato e Borgo Lazzari

12 Giugno
Borgo di Monte Donato
Dalle ore 12:00 fino a tutto il pomeriggio avrà luogo la 2° Edizione di “Percorsi nel Borgo” un itinerario artistico e storico tra le stradine del borgo, passeggiando tra le opere degli artisti che esporranno tra i vicoli e la mostra storico iconografica “C’era una volta Monte Donato”. Si potranno gustare gli "erbazzoni di cicoria al cartoccio" preparati dal ristorante “Monte Donato” e i gelati della gelateria "Dolce Bologna".
Alle 15:30 pausa merenda per tutti i bambini con le torte di Franco! e lo spettacolo "La maga di Ozz, tra natura e magia" di Daniela Poggipollini.

Gli artisti del borgo:
Alice Albertazzi, Valentina Crasto, Luca Parmeggiani, Antonio Peluso, Martin Wallert.

I musicisti del borgo:
ore 16:30 "Wolken" Lili (voce) Wiki (chitarra)
ore 17:00 "Youth Music Ensemble" concerto d’archi di giovani strumentisti.
ore 17:45 "Paolo Doesn't Play With Us" Giulia Meci e Laura Masi (voci, chitarre, banjo e ukulele)
ore 18:30 Pasquale Mirra e Valentina Crasto ‘Male&Female’ Performance per Musica e Fili

ore 19:00 LA COLLINA AGRICOLA
Spettacolo teatrale e musicale itinerante  con il Teatro dei mignoli, Ginetta Maria Fino, 
Fiore Stavole e Compagnia d'Arte Drummatica
partenza da Monte Donato e arrivo a Borgo Lazzari

Borgo Lazzari
ore 20:00 festa della socialità con piccolo buffet e musica dal vivo a cura degli abitanti del borgo
ore 21:30 Alice Tambourine Lover e Sergio Altamura "live ensemble"
Il folk lisergico di Alice Albertazzi (voce/chitarra/tambourine) e Gianfranco Romanelli (dobro resonator guitars), insieme alle sonorità ambient/experimental delle chitarre di Sergio Altamura.


Quartiere San Donato
La Casa di Isabella, via Andreini 29d-31a

14 giugno
ore 18:55 Come papaveri, spettacolo itinerante con partenza da La Casa di Isabella
esito del laboratorio condotto da ReSpirale/Teatro dei Mignoli

Poche persone lo sanno, pochissime la ricordano e nessuna ha testimoniato il suo ritorno; si conoscono solo leggende che parlano di ombre che raccontano storie semplici ma incredibili, di musica e di nomi, lasciati lì o persi da chi è scappato o da chi è ancora lì a cercarsi. Nessuno sa dove sia ma tutti sanno il suo nome: la Zona. Abbiamo solo una certezza: la partenza, dove troverete la Guida che ci ha lasciato un messaggio: “Sarete voi a decidere se trovarla e se entrare, ma sappiate che chi vuole viaggiare, esplorare e scoprire, deve lasciare ogni certezza di tornare”

A seguire festa finale a La casa di Isabella, dove se ognuno porta qualcosa, ci sarà mangiare e gran varietà per tutti.


Quartiere Porto
Via Pier De' Crescenzi, pista di pattinaggio dietro al palazzo numero civico 18.

16 giugno
ore 19,00 Adrianaaa!
Esito del laboratorio rivolto agli abitanti del quartiere (e limitrofi) condotto da Respirale Teatro

C'è, in via Pier De' Crescenzi, una piccola palestra completamente murata: ogni accesso è chiuso da mattoni e cemento. Abbiamo scoperto il perché. Dentro, da anni, in completo isolamento, dei pugili leggendari si allenano giorno e notte... e aspettano. Aspettano che arrivi il/la pugile prescelto/a, l'unico/a finalmente all'altezza di combattere un match contro di loro. Solo allora quei muri crolleranno, e la palestra potrà essere riaperta e riutilizzata.


Potrete assistere all'allenamento di un gruppo di ragazzi e ragazze del quartiere. Il loro obiettivo è arrivare a sfidare i pugili chiusi dentro. Vedrete con i vostri occhi il loro incredibile allenamento. Tutto quello che Rocky non vi ha mai mostrato (perché non ne era all'altezza). Potrete infine assistere al momento decisivo. Riusciranno a far uscire i pugili da li dentro? La piccola palestra verrà riaperta e liberata? Quei muri cadranno? 

Un esercizio Pop sulla riappropriazione.

Dopo lo spettacolo festa conviviale autogestita, ognuno porta qualcosa. 


Quartiere Navile 
Mercato di via Francesco Albani 4

17 giugno
ore 21:00 Lievito madre compagnia presenta
"Ecco! Ci vorrebbe qualcosa di straordinario!"

In un mercato rionale alcuni fantasmi si danno appuntamento per accogliere i loro ospiti e confrontarsi attraverso il racconto del proprio vissuto.  Nelle loro storie la bellezza della semplicità,  del quotidiano, viene rivalutata. I piccoli avvenimenti della comunità che vengono tramandati oralmente, spesso oscurati nelle grandi narrazioni, riprendono nuova luce regalando uno spettacolo che vuole lasciare un segno positivo nella memoria del pubblico.

Lo spettacolo, realizzato in collaborazione con i partecipanti del laboratorio svoltosi all'interno dell'Happy Center di via Di Vincenzo, nasce dall'urgenza di raccogliere storie "stra-ordinarie" da mettere in scena in una nuova drammaturgia.

Dopo lo spettacolo brindisi musicale per la rinascita del mercato.


Quartiere Borgo Panigale
Villaggio INA
Biblioteca Borgo Panigale, via Legnano 2

20 giugno
ore 17:15 Lettura animata per piccoli
ore 17:45 Premiazione dei lettori della biblioteca

ore 18:45  Spettacolo itinerante con partenza dal Giardino dei Pioppi, ingresso via Legnano
LA MEMORIA DEL VILLAGGIO di Teatro dei Mignoli

Un personaggio alquanto strano venuto dal passato si aggira per le strette strade  e angoli nascosti del Villaggio Ina alla ricerca della Memoria. Un viaggio tra il presente e il passato con racconti di vita per conoscere gli abitanti di questo quartiere nel quartiere, nato nel 1950.
Un viaggio itinerante al contrario, come leggere un libro dalla fine all'inizio!

ore 19:45  Premiazione del piatto unico con cena offerta dagli abitanti del quartiere e l'accompagnamento della Banda Roncati.

In collaborazione con la Biblioteca del Villaggio in occasione del terzo compleanno.


Nessun commento:

Posta un commento